Twitter YouTube Facebook

In Sicilia il secondo incontro nelle scuole degli atleti olimpici e paralimpici premiati dalla Fondazione Agnelli

2.02.2017

Nell’ambito delle numerose iniziative per festeggiare il suo Cinquantenario delle proprie attività, la Fondazione Agnelli ha assegnato nel settembre scorso un premio ad alcuni atleti olimpici e paralimpici che hanno arricchito il medagliere italiano a Rio de Janeiro 2016. L'iniziativa è nata in collaborazione con il CONI e la Gazzetta dello Sport.

Gli atleti premiati dalla Fondazione Agnelli si sono impegnati a partecipare a incontri con le scuole, in diverse regioni italiane, per dialogare con gli studenti sui valori civici, sociali e di solidarietà dello sport.

Il prossimo incontro si svolgerà in Sicilia ad Acireale e vedrà  la partecipazione dell’atleta paralimpica, Assunta Legnante, medaglia d’oro di lancio del peso, e di Daniele Garozzo, medaglia d’oro olimpica nel fioretto maschile. Il Liceo Archimede di Acireale è stata la scuola di Daniele Garozzo.

 

SPORT A SCUOLA, A SCUOLA DI SPORT

Incontro con gli atleti olimpici e paralimpici di Rio 2016 vincitori del Premio Fondazione Agnelli

venerdì 3 febbraio (11.00 – 13.15)

Acireale (CT)  – Liceo Archimede, via L. Ariosto, 37

 

ore 11.00 – 11.30

Saluti delle autorità e della Fondazione Agnelli

ore 11.30 – 13.15

Assunta Legnante e Daniele Garozzo vengono intervistati dal giornalista Guglielmo Troina (TGR RAI Sicilia – sede di Catania) e incontrano gli studenti.

 

Crediamo l’evento rappresenti per gli studenti una possibilità di dialogo con due atleti olimpici e paralimpici  che hanno dato una grande dimostrazione di come lo sport possa essere un fondamentale esempio di volontà, impegno e tensione al superamento dei limiti.