Twitter YouTube Facebook

Nuove idee per gli spazi di apprendimento

Torino fa Scuola: scelti i due progetti per la riqualificazione delle scuole medie Fermi e Pascoli di Torino

13.07.2017

La  Fondazione Agnelli e la Compagnia di San Paolo hanno annunciato nel corso di una conferenza stampa i vincitori dei due bandi del concorso di architettura Torino fa scuola, un progetto in collaborazione con Città di Torino e Fondazione per la scuola di Torino. Il concorso ha come oggetto la realizzazione di ambienti di apprendimento innovativi nelle scuole medie torinesi Enrico Fermi, di Piazza Giacomini nel quartiere Lingotto, e Giovanni Pascoli, di via Duchessa Jolanda nel quartiere Cit Turin.

L’incontro si è svolto presso Camera con la partecipazione di Federica Patti, Assessora all’Istruzione del Comune di Torino, Andrea Gavosto, Direttore della Fondazione Agnelli, Francesco Profumo, Presidente della Compagnia di San Paolo, Alessandro Cimenti Presidente della Fondazione Ordine degli Architetti di Torino, Mario Cucinella, architetto e membro della giuria per la scuola Fermi, Cino Zucchi, architetto e membro della giuria per la scuola Pascoli.

Torino fa scuola si propone di riqualificare profondamente le due scuole torinesi, ma ha anche l’obiettivo di suggerire idee innovative sugli ambienti di apprendimento e un modello di processo di riqualificazione del patrimonio edilizio scolastico ripetibile in tutto il Paese. Anche per questa ragione la scelta delle due scuole torinesi da rinnovare è caduta sulla Fermi e la Pascoli, due strutture che hanno caratteristiche comuni a molti edifici scolastici italiani.

SCUOLA FERMI

Il vincitore per la scuola Enrico Fermi è il progetto del capogruppo Alberto Bottero di Torino,  insieme a Simona Della Rocca, Maria Chiara Mondini, Andrea Galanti, Emanuela Saporito, Antonio Isoardi e Jacopo Toniolo.

Il progetto è stato selezionato da una giuria presieduta dal Presidente di Compagnia di San Paolo Francesco Profumo, composta dagli architetti Sandy Attia, Mario Cucinella, Benedetto Camerana, Luca Molinari, da Isabella Quinto, per molti anni dirigente del Settore Edilizia Scolastica della Città di Torino, e dalla dirigente scolastica Giuseppina Fusco.

SCUOLA PASCOLI

Il vincitore per la scuola Giovanni Pascoli è il progetto della capogruppo Silvia Minutolo di Torino, insieme a Marco Giai Via, Alessio Lamarca, Alberto Perino, Michal Adam Wasielewski, Claudio Tortone, Domenico Racca e Simonetta Lingua.

Il progetto è stato selezionato da una giuria presieduta dal Presidente di Compagnia di San Paolo Francesco Profumo, composta dagli architetti Luisa Ingaramo, Cino Zucchi, Michele Zini, Sebastiano Battiato, da Isabella Quinto, per molti anni dirigente del Settore Edilizia Scolastica della Città di Torino, e dalla dirigente scolastica Laura Di Perna.


I due concorsi di Torino fa scuola hanno ricevuto una risposta massiccia da tutta Italia, con un totale di 275 partecipanti (177 per la scuola Fermi, 98 per la scuola Pascoli) da molte regioni italiane, a dimostrazione del respiro nazionale di un progetto che, nato e concretizzatosi a Torino, è in grado in grado di intercettare l’interesse di professionisti in tutto il Paese. A partire dall’estate 2017 seguiranno lo sviluppo della fase progettuale e l’apertura dei cantieri, con la conclusione prevista per l’anno scolastico 2019/20.

A partire dall’estate 2017 seguiranno lo sviluppo della fase progettuale e l’apertura dei cantieri, con la conclusione prevista per l’anno scolastico 2019/20.

http://www.torinofascuola.it/

 

 

Rassegna Stampa:
La_Stampa_13_07_2017.pdf790 K
La_Repubblica_13_07_2017.pdf244 K
Corriere_della_Sera_13_07_2017.pdf162 K