Twitter YouTube Facebook

Un più forte impegno nella solidarietà sociale

Nel 2009 la Fondazione Giovanni Agnelli ha fuso per incorporazione la Fondazione Edoardo Agnelli, dedicata all’aiuto a persone bisognose appartenenti a famiglie di lavoratori del gruppo Fiat o residenti in Piemonte.

A seguito di tale fusione, la Fondazione Giovanni Agnelli ha ampliato il proprio impegno nel campo della solidarietà tramite erogazioni dirette, in coerenza con il proprio Statuto, laddove esso recita che, oltre ai suoi obiettivi di ricerca, la Fondazione «persegue finalità di solidarietà sociale di beneficenza, assistenza sociale e socio-sanitaria, ricerca scientifica di particolare interesse sociale, istruzione e formazione a favore di persone svantaggiate in ragione di età e di condizioni fisiche, psichiche, economiche, sociali o familiari, erogando a tal fine contributi e sussidi, con priorità alle famiglie di lavoratori che appartengono o abbiano appartenuto al personale del Gruppo Fiat ed alle famiglie residenti in Piemonte e in particolare in Val Chisone».

La Fondazione si è dotata di un Regolamento di autodisciplina, che individua le principali fasi del processo di erogazione dei contributi per le diverse fattispecie, e di un Comitato per le erogazioni, composto da membri interni ed esterni alla Fondazione, che esprime ogni anno l’indirizzo complessivo delle attività di erogazione e di una unità interna per le erogazioni.

I contributi erogati dalla Fondazione sono organizzati in quattro fasce di importo e in cinque categorie di destinatari:

1) Contributi a enti e/o associazioni di solidarietà sanitaria e sociale di dimensione nazionale;

2) Contributi a enti e/o associazioni di solidarietà sanitaria e sociale di dimensione locale;

3)  Contributi a persone fisiche sanitariamente o socialmente svantaggiate dipendenti o ex dipendenti del gruppo FIAT;

4) Contributi a persone fisiche sanitariamente o socialmente svantaggiate residenti a Torino e in Piemonte;

5)  Iniziative speciali legate al tessuto sociale torinese e piemontese.