Twitter YouTube Facebook

WP 55 - Comparare le scuole tecniche professionali usando gli esiti occupazionali dei diplomati, di S. Verzillo e D. Checchi

All'origine delle elaborazioni di EduscopioLavoro

7.04.2016

Il working paper di Stefano Verzillo e Daniele Checchi (Università di Milano) costituisce un'importante premessa metodologica alle elaborazioni contenute nel portale EduscopioLavoro della Fondazione Agnelli.

Nel testo viene analizzata l’affidabilità degli indicatori occupazionali costruiti a partire dai dati tratti dalle Comunicazioni Obbligatorie rese al Ministero del Lavoro e relativi alle carriere lavorative dei diplomati nelle scuole secondarie di II grado ad orientamento tecnico o professionale. In primo luogo, vengono studiati i comportamenti che emergono a livello individuale in termini di ingresso nell’occupazione, tempo complessivamente lavorato e tipologia contrattuale ottenuta. Una volta preso atto della loro plausibilità, è possibile procedere al calcolo delle medie per scuola, su cui sono costruite le graduatorie proposte da EduscopioLavoro

L’applicazione della procedura all’universo delle scuole lombarde e piemontesi mostra come il sistema scolastico locale sia caratterizzato da forte omogeneità, identificando un limitato numero di casi critici.

 

Files:
Verzillo_e_Checchi__Comparare_le_scuole_tecniche_e_professionali_FGA_WP55.pdf3.2 M